Cambiamenti

Quanti cambiamenti stanno avvenendo sulla terra, sulla nostra tanto contesa madre terra.
A partire dalla politica, dalla religione, al mondo del lavoro ecc.
Ma non voglio tediarvi con i soliti scritti del momento che parlano solo ed esclusivamente di queste cose, vorrei riuscire ad andare un po’ piu’ a fondo nell’intimo di ognuno di noi.
Chi mi segue sa che mi ero cancellata da facebook, ora sono ritornata per diffondere al meglio gli scritti del mio blog, ma ribadisco il pensiero che questo social network non e’ che un creatore di rabbia, paura, frustrazione e potrei continuare all’infinito.
Mai come in questi giorni di elezione noi esseri umani ci siamo scannati tra di noi, i rossi contro i bianchi, contro i verdi i blu ecc..non abbiamo fatto altro che compiere il gioco dell’oscurita’, ci siamo scagliati gli uni contro gli altri.
Io stessa l’ho fatto e poi me ne sono resa conto e ho smesso.
Sinceramente ero molto preoccupata che al potere ci salissero i soliti corrotti politici che ci stanno spremendo come limoni, consapevoli del fatto che siamo vittime di un gioco molto piu’ ampio che quello dello scenario italiano.
L’Italia e’ una grande risorsa da ogni punto di vista, soprattutto quello umano ed e’ per questo che cercano di annientarci.
Abbiamo dimostrato di saper fare la differenza, di saperci ribellare, di cercare di contrastare i governi dominatori perche’ se non ve ne siete ancora accorti c’e’ in atto una guerra fredda.
La stessa identica guerra che si era combattuta con i fucili e i cannoni, solo che lo stanno facendo a suon di operazioni burocratiche e massoniche.
Personalmente mi sto’ rendendo conto che si sta creando molta separazione tra gli individui, ognuno guarda l’altro con sospetto, con rabbia, con invidia, mi rendo conto che siamo nelle mani dei briganti.
Oggi e’ considerato un lusso poter vivere in una casa e se hai la fortuna di avere la casa un po’ piu’ bella del normale, perche’ magari hai dietro alle spalle una vita di sacrifici, sei soggetto ad essere rapinato, derubato e anche malmenato.
Ecco perche’, secondo me siamo al capolinea, dobbiamo creare ordine, iniziare dal nostro piccolo, nel nostro quotidiano, dobbiamo smetterla di essere omertosi e pensare sempre e solo ai nostri interessi, questo lo vedo ogni giorno, nessuno di noi alla fine e’ tanto diverso da chi ci rappresenta, dai nostri politici.
Noi crediamo di fare tanto ma in realta’ non stiamo facendo proprio nulla, altrimenti non saremmo cosi insoddisfatti.
Vi faccio un esempio, ritorniamo ancora al nostro sociale network che i nostri figli amano cosi tanto…
Io ho avuto una brutta esperienza con un gruppo di persone, tutte donne, che credevo fossero delle brave persone, con le quali ho interagito, parlando anche di cose personali, poi sono cominciate le prime avvisaglie, i primi litigi, le prime incomprensioni e alla fine gli insulti e le segnalazioni.
Questo per dirvi che cio’ che accade nei social network e’ il riflesso della realta’, OGNUNO PENSA SOLO AI PROPRI INTERESSI PERSONALI infischiandosene della collettivita’.
E’ giusto che ognuno pensi per se, ve l’ho sempre ripetuto, ma vi ho ripetuto anche che non deve assolutamente andare a discapito del prossimo.
Cio’ che accade e’ che con l’avvento dei mass media e di internet il sistema ci manipola a suon di immagini, di frasi, di commenti e alla fine l’individuo rimanendo nascosto dietro ad uno schermo o un nome falso e’ libero di scatenare le proprie frustrazioni.
Ho conosciuto gente che sembrava santa e che invece alla fine ha infierito a suon di colpi bassi!
come possiamo pretendere di cambiare il pianeta se non siamo in grado di cambiare noi stessi?
E pensate che i migliori predicatori sono proprio queste persone , che poi nella vita reale non fanno che seminare zizzania!
Io non sono assolutamente perfetta, commento mille errori ogni giorno, ma una cosa di cui vado fiera e’ il fatto di saper dire sempre cio’ che penso e non mi sono mai nascosta dietro ad un nome falso.
Questo mi e’ costato insulti ma anche gratificazioni.
Io ad oggi vorrei dirvi di essere riuscita a raggiungere l’equilibrio, ma ne sono ben lontana, ancora oggi mi arrabbio per delle sciocchezze, ma mi arrabbio perche’ sono stanca di sentire predicare e non vedere i fatti!
Ogni volta che esco devo indossare una maschera perche’ ci sono lupi affamati che cercano di mangiarti.
Questo non e’ il mondo che voglio per me, per mia figlia, questo non e’ il mondo nel quale voglio vivere.
Non leggo nemmeno piu’ scritti canalizzati, libri sugli angeli e queste cose perche’ mi rendo conto che e’ tutta spazzatura perche’ nella realta’ siamo tutti finti!
Smettiamo di leggere, smettiamo di ascoltare, di unirci ai gruppi come pecore, abbiamo il coraggio di mollare le nostre maschere ed essere semplicemente noi stessi! Allora si che le cose inizieranno davvero a cambiare!
Smettete di dire che tanto voi non potete cambiare nulla, il cambiamento inizia da noi!!!!!!!!!
 
Barbara Ziletti – zilettibarbara blogspot.com/
Cambiamenti
4.2 (84%) 5 votes

Luci che ti potrebbero interessare:

Share