Possiamo farcela!

Crisi, fatica, brutto tempo, impossibile, utopia, è il destino, cosa ci vuoi fare, non posso farcela, sei pazzo, follia, ragione, scientificamente dimostrato, questione di principio, pensiero positivo, pensiero negativo…

Ma quanti luoghi comuni devono condizionare, deturpare, sfregiare, intrappolare, incatenare, ostruire e falsificare la più semplice interpretazione della vita?

Proviamo a raccogliere tutti i ruoli possibili della possibile umanità, cercando di distinguere e riconoscere i ruoli costruttivi da quelli non costruttivi.
Ci saranno di conseguenza delle categorie che ci aiutano a determinare l’utile dall’inutile, ciò che è naturale e ciò che è innaturale e molto altro ancora. Da qui nasceranno elementi preziosi per identificare quanta distorsione ci sia negli ideali, progetti di vita, criteri di realizzazione o presunto successo che deformano di conseguenza felicità e senso della vita.
Non sarà difficile identificare traiettorie di luce e traiettorie oscure e quasi certamente fare in un secondo un lavoro in profondità e scoprire con delle semplici ricerche che ci sono correlazioni di vario genere su cui riflettere (malattie, separazioni, depressione, stress, benessere, attivismo ecc…)
Da qui si smontano, demodellano e decostruiscono una miriade di aberrazioni e distorsioni, quali i presunti ideali, traguardi, obiettivi, valori o tradizionali “criteri di realizzazione“.

Questo annulla una infinità di teorie che punta a:

  • Realizza, realizza i tuoi sogni, realizza i tuoi progetti ecc…
  • Corsi, specializzazioni, conseguimenti, corsi e tecniche di motivazione, tecniche di linguaggio, postura, determinazione. Una specie di seminari teatrali per imparare a recitare anzichè essere sé stessi! 😀
  • Spreco di tempo, utilizzo del tempo, il mito della noia, la vita frenetica per fare migliaia di cose inutili per poi lamentarsi sempre che manca il tempo per sè stessi! E’ un buffo circuito ridicolo autobloccante! è quanto di più insensato ci sia rispetto al senso della vita!

Distillando questa traiettoria potremo avere una delle chiavi che cerchiamo e che riporta in rotta l’argomento “occupazione, lavoro, missione di vita” e lo perfezioneremo accoppiandolo ad altre “chiavi di ricerca“.

Non è semplice? No purtroppo perchè siamo troppo abituati alle cose complicate, laboriose, impegnative, per concepire una vita migliore con il rischio che qualcuno ci prenda per pazzi:

Ma come? Con tutto quello che succede come puoi essere felice?

E’ proprio qui il trucco che provoca la solenne fregatura: è solamente una percezione! 999 volte su 1.000 è solamente una percezione deformata, amplificata, distorta e quindi FALSA

Ma siccome lo fanno tutti, lo dicono tutti… sai com’è: ci sarà una ragione. 

 

NO!

 

Non c’è !!!!!

Possiamo farcela!
5 (100%) 1 vote

Luci che ti potrebbero interessare: